Esercizio pratico di Content Marketing [Video]

esercizio content marketing* questo articolo contiene un esercizio pratico per imparare a fare Content Marketing. Applicarlo ai tuoi contenuti ti permetterà di migliorare da subito la loro efficacia.

Perché le aziende non sanno comunicare?

Me lo chiedevo qualche giorno fa sul gruppo Facebook di Content Marketing Italia e così ho pensato di condividere uno degli esercizi che propongo ai miei workshop sul Content Marketing e che spero possa essere utile anche a te.

In pratica quello che segue è un approccio pratico per passare ai raggi X un contenuto e capire se si tratta di un contenuto efficace o di un contenuto senza valore che ruba tempo a te e ai tuoi clienti.

ATTENZIONE: si tratta di un semplice esercizio che puoi utilizzare su contenuti testuali, ma anche su video e audio.

N.B. Vuoi altri video come questo? [Iscriviti al mio canale YouTube]

Esercizio di Content Marketing

Prendi un testo online a caso – tuo o di un concorrente.
————
Individua tutti i passaggi dove é presente:
————

– un luogo comune
– uno stereotipo della comunicazione
– un concetto vago
– una tesi non avvalorata da dati
– una narrazione fuori luogo
– una narrazione autoreferenziale
– riempitivi vari inutili

Sottolinea tutte queste parti e prova ad eliminarle.
Ora rileggi il testo e verifica cosa è rimasto…

SE resta qualcosa, dovresti avere il succo del contenuto.
In pratica l’unica cosa che interessa al lettore.

————
Dovrebbe essere un contenuto che:
————

– aiuta il cliente in modo concreto
– fornisce informazioni significative (per lui)
– avvicina il tuo nome alla soluzione che lui cerca
– rende chiara la tua differenza dai competitor
– stimola chi legge ad agire (chiamare, cliccare, iscriversi…)

La verità purtroppo è che buona parte dei contenuti online (non tutti a dire il vero), se analizzati con questo processo, lasciano ben poco sul piatto dopo la prima scrematura.
In pratica, la maggior parte della comunicazione è vuota perché vissuta come il compitino da fare per casa.

Le aziende non vogliono comunicare, le aziende a un certo punto della loro vita si imbattono in un evento sfigato per la loro esistenza, è il momento in cui qualcuno dice loro che DEVONO comunicare, ma la cosa non è vissuta come un bisogno naturale.

————
Succede quando:
————

– dobbiamo scrivere la pagina chi siamo
– dobbiamo fare un articolo
– dobbiamo fare un video aziendale

È chiara la differenza tra chi decide deliberatamente di creare una comunicazione sana con i clienti e chi la vive come una coda in tangenziale?

P.S. 2 cose che puoi fare subito…
Iscriviti al gruppo Facebook di Content Marketing Italia per accedere ad altri contenuti come questo e SCARICA l’anteprima gratuita del mio libro “Fai Content Marketing” dove approfondisco proprio questo argomento.

The following two tabs change content below.
Papà di Matilde e Ludovico. Aiuto aziende e professionisti a creare e utilizzare i contenuti come strumento di marketing online.

Parla alla tua mente

*