Content Marketing per studenti #203

21 Condivisioni

 

ATTENZIONE: qui puoi acquistare questa puntata in formato integrale assieme alle altre 99 puntate storiche di Content Marketing Italia Show.

 

I contenuti possono aiutare gli studenti universitari a entrare nel mondo del lavoro come Caterpillar. Significa asfaltare quell’esercito di inetti che fanno da “filtro” facendo domande idiote.

Questa è una cosa che gli studenti universitari possono fare.

L’accesso al mondo del lavoro è un grande bluff: chi dovrebbe valutare e selezionare nella maggior parte dei casi non ha la minima idea di ciò che cerca, né tantomeno di ciò che vuole. Aziende e professionisti che navigano a vista e che andrebbero evitati come la peste. Non sono loro a dover valutare i candidati, ma l’opposto. Solo che i candidati – gli studenti – non lo sanno e si avvicinano in punta di piedi, con fare reverenziale.

Se non fosse così, se non ci fosse la convinzione di essere in una posizione sfavorevole, nessuno risponderebbe a domande offensive per l’intelligenza umana come:

Perché dovremmo scegliere lei?

Dove si vede tra 5 anni?

Si descriva con 3 parole?

Quali sono i suoi punti deboli?

In puntata spiego come comportarsi e cosa fare per sfruttare il Content Marketing in modo intelligente, promuovendo la propria immagine quando si è studenti e intercettando le migliori opportunità di lavoro. Spiego come usare i contenuti per promuoversi senza perdere la dignità e avvicinando aziende e professionisti brillanti.

Non è una puntata simpatica, è una puntata onesta, e come tutte le cose oneste ad alcuni non piacerà. Chi applicherà ciò che spiego vedrà risultati in 6 mesi, gli altri continueranno a mandare CV e a sperare.

p.s. In questa puntata spiego anche come lavorare con me.

 

Supervisione grafica di Cristiano Guerra per TheBrandDesigner.com


Ascolta Content Marketing Italia Show anche su:

podcast itunes

The following two tabs change content below.
Adoro le aziende che vogliono comunicare in prima persona. Con loro sono disposto a compiere un miglio extra per aiutarle a creare quei contenuti che i clienti vedono come soluzioni preziose.

Ultimi post di Alessio Beltrami (vedi tutti)

21 Condivisioni